IL MISTERO DELLA NOTTE

Nella mostra “Il mistero della notte”, diciassette pittori hanno interpretato questo tema, fedeli, forse, all'espressione di Corrado Govoni: «Spente le luci estreme del tramonto/impone sulla passeggera morte/il proprio dominio l'eterna notte».          

                                                                                                

Licinia Visconti ha creato il video dedicato alla mostra. Il mistero della notte in maniera diversa dal solito cercando di offrire una sintesi d'insieme ai lavori dei diciassette pittori che si sono cimentati nell'ardua impresa di rappresentare la notte. Ha così prodotto un notevole esercizio di montaggio che esalta il pensiero dei diversi pittori e propone attraverso le loro immagini la notte quale fucina di misteri e d'incanti, compagna e complice dei dolori e delle gioie dell'uomo con il miracolo dei suoi silenzi, della sua eco profonda, della luminosità della luna e delle stelle. Tregua alle faticose ore del giorno, è intessuta di sogni, di estasi, di brividi, di contemplazione, di sgomenti e d'amore. Ininterrotta è la testimonianza che i secoli hanno accumulato sulla notte e sulla sua tacita face, la luna, che illumina i segreti e i sospiri della terra. Dal Libro dei Morti inciso all'interno delle piramidi egizie alla Pharsalia, il poema di Lucano con la sua descrizione della tragica notte di vigilia bellica popolata di oscure e paurose entità, ripresa nella Notte di Valpurga di Goethe, ai sonetti di Foscolo, alla disperazione di Nikolaus Lenau, ai Canti di Leopardi, sino alle visioni contemporanee, non esclusi gli ottocenteschi romanzi gotico, la notte ha sempre disperato ed attratto l'umanità.

Aldo Maria Pero

Share this Post:

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.


I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta